mercoledì 8 agosto 2012

Dolce estivo: Torta di pesche

Era da qualche giorno che volevo farmi un dolce estivo a base di pesche.. girando un po' in rete ho trovato questa ricetta per la torta di pesche e ieri me la sono fatta!

E' una torta davvero facile e veloce da fare, e si cuoce in solo mezz'ora! Quindi non sarà necessario tenere il forno acceso per molto tempo, dato che per adesso con questo caldo, non è molto piacevole..

La torta è venuta buonissima, soffice e davvero profumata :)

Vi riporto la ricetta, alla quale io ho aggiunto in più soltanto la vanillina.

  • 150 gr di farina
  • 100 gr di burro morbido
  • 100 gr di zucchero (io ho usato quello di canna)
  • 1 bustina di vanillina
  • 3 uova
  • 1 bustina di lievito
  • 1 pizzico di sale
  • 3 pesche
  • succo di mezzo limone
  • zucchero di canna q.b.

Sbucciare le pesche e tagliarle a pezzi piuttosto grossi: da ogni pesca ricavare circa 12 spicchi, e dividere ogni spicchio in 3 parti; metterle in una ciotola ed aggiungere il succo di mezzo limone.

Montare il burro con lo zucchero e la vanillina. Aggiungere, una ad una, le uova ed un pizzico di sale, infine la farina setacciata col lievito.

Aggiungere con delicatezza le pesche, aiutandosi con un cucchiaio di legno.

Versare il composto in una tortiera imburrata ed infarinata, cospargere la superficie con lo zucchero di canna (per creare una crosticina) ed infornare a 180 gradi per 30-35 minuti (verificare la cottura con lo stecchino, tenendo presente che le pesche mantengono l’interno umido, ed è normale).


Vi consiglio di provarla :) Dovrebbe venire buona anche con le albicocche!

Alla prossima :)

4 commenti:

  1. Risposte
    1. lo è :) infatti la rifarò sicuramente!

      Elimina
  2. super invitante =) anche io ho un blog, che ne dici di passare? mi farebbe molto piacere!

    RispondiElimina